Si riparte? Sì, ma con alcune regole da seguire!

Cerimonie religiose e civili pronte a ripartire! Alcune regioni, "quelle in zona bianca", lo hanno già fatto dal 7 giugno, le altre lo faranno da domani 15 giugno, ma tutti dovranno fare attenzione a seguire le nuove regole per i matrimoni del 2021!

Forse per paura di una nuova chiusura o forse perché erano già stati rimandati oppure ancora perché non si trovano disponibilità nei giorni classici, alcuni matrimoni vengono celebrati anche durante la settimana, addirittura alcuni hanno organizzato la cerimonia e tutti i relativi festeggiamenti di martedì o di mercoledì.

Cosa dice il nuovo Dpcm sui matrimoni del 2021?

Le sole cerimonie hanno sempre potuto essere celebrate, ma non si poteva festeggiare, ora finalmente si può fare sia la cerimonia che la relativa festa, seguendo le regole che il governo ha emanato con il nuovo Dpcm sui matrimoni del 18 maggio.  

Vediamo allora cosa prevede il decreto legge, partendo dal presupposto che le mani devono, in qualunque momento, essere igienizzate:

  • prendere la temperatura di tutti i partecipanti per non rischiare che entrino delle persone contaggiate dal coronavirus;
  • esporre nelle vie di entrata e uscita un elenco delle regole da seguire;
  • effettuare, dove possibile, il ricevimento all'aperto, in modo da avere più spazio e più sicurezza per tutti i partecipanti, che manterranno il distanziamento di 1 metro;
  • gli ospiti ogni volta che si alzano dal tavolo devono indossare la mascherina, compresi anche i dipendenti del locale;
  • se il guardaroba viene utilizzato deve disporre di sacchetti appositi per contenere i capispalla degli invitati;
  • tutte le finestre e le porte, tempo permettendo, devono rimanere aperte per il riciclo dell'aria;
  • è obbligatorio tenere, per 14 giorni successivi alla cerimonia, l'elenco di tutti gli invitati.

Non c'è più un limite di numero per gli ospiti alla festa e se il locale lo permette predisporre due vie: una per l'entrata ed una per l'uscita.

I tavoli saranno composti da quattro persone fata eccezione da componenti dello stesso nucleo familiare e se sono all'aperto devono avere un distanziamento tra di loro di 1 metro, se non c'è abbastanza spazio all'interno è necessario mettere delle barriere tra un tavolo e l'altro.

I buffet verranno consegnati dal personale incaricato o dovrà essere confezionato singolarmente uno per uno e in tal caso bisogna evitare assembramenti.

E' obbligatorio esibire il documento Green Pass per :

  1. guarigione dal covid;
  2. aver effettuato un tampone almeno 48 ore prima del ricevimento;
  3. aver ricevuto la prima dose del vaccino già da 15 giorni.

E le bomboniere per il matrimonio come devono essere consegnate?

Per quanto riguarda le bomboniere è molto importante che vengano consegnate dagli sposi o da una persona delegata con mani igienizzate, mantenendo la distanza di almeno 1 metro e soprattutto senza contatto fisico.

Piccolo suggerimento

In ogni punto di passaggio mettere a disposizione: delle mascherine esposte separatamente tra di loro nel caso che a qualcuno degli invitati si danneggi e l'igienizzante per le mani.