Stai organizzando il tuo matrimonio e vuoi che sia un evento unico dove ogni singolo tassello sia al posto giusto? Se la risposta a questa domanda è sì, allora non puoi sottovalutare uno dei passaggi fondamentali di ogni matrimonio, ovvero le bomboniere. Sempre più spesso rappresentano l'ultimo step dell'organizzazione, ma attenzione a non sceglierle troppo tardi in quanto il rischio è quello di non riuscire a trovare in tempo qualcosa che possa essere in linea con il concetto di originalità ricercata. Negli ultimi anni sono sempre più le coppie che decidono di regalare come bomboniera un profumatore per ambiente. La loro grande diffusione nel mercato generalista li ha infatti resi degli oggetti molto ricercati, e sempre più case hanno al loro ingresso e in altri punti un profumatore. Sceglierlo come bomboniere del tuo matrimonio potrà dunque unire aspetti di eleganza, design e originalità ricercata, ad un'utilità concreta per tutti i tuoi invitati.

Bomboniere da matrimonio: i profumatori

Se la tua scelta per le bomboniere è ricaduta sul profumatore d'ambiente, sarà necessario che tu scelga anche le fragranza che questi dovranno avere. Optare per differenziare in base all'invitato che riceverà questo dono potrebbe essere un gesto che dimostrerebbe grande attenzione a tutte le persone chiamate a festeggiare con te il tuo matrimonio. La scelta di un profumo dipenderà da molti fattori, e dovrà in qualche modo anche andare a creare una sintonia con il giorno delle nozze e con la stagione del matrimonio. Un consiglio in questo caso è quello di utilizzare i profumatori anche durante il matrimonio, così da permettere di associare quella data fragranza a quell'evento. È il marketing sensoriale, una branca del marketing che influisce sulla percezione di un dato brand attraverso l'utilizzo dei sensi. Applicando tale concetto al tuo matrimonio, un odore riconoscibile sia durante i festeggiamenti che nelle bomboniere profumatori consentirà ai tuoi ospiti di legare quell'odore al giorno del tuo matrimonio, e dunque far sì che difficilmente possa essere dimenticato.

Profumatori, come scegliere l'essenza?

Quando come bomboniera del matrimonio si opta per i profumatori d'ambiente la cosa più importante da fare sarà capire quale essenza donare agli invitati. Le strade sono sostanzialmente due: offrire una fragranza unica a tutti le persone del matrimonio, oppure adoperarsi per differenziarle in base al grado di amicizia, parentela o gusto. In ogni caso, nella scelta delle essenze delle tue bomboniere di matrimonio profumatori, è importate che tu segua anzitutto il tuo istinto secondo la logica che la prima impressione è spesso quella più veritiera. Se un profumo conquista da subito il tuo interesse è quello che meglio può rappresentare il tuo matrimonio. In questa fase decisionale è necessario concedersi il giusto tempo per scegliere in quanto, come dice un vecchio saggio, la fretta non è di certo una buona consigliera. Alcune fragranze inoltre necessitano di essere contestualizzate e soprattutto hanno bisogno di qualche secondo in più per essere apprezzate. Un consiglio utile quando si sceglie una fragranza è poi quello di prendersi delle pause tra i test delle varie fragranze, per permettere al naso di riuscire a distinguere in maniera netta gli odori e dunque di percepirne tutte le sfumature. Mischiare troppe essenze tutte insieme è dunque controproducente.

Con queste semplici ma fondamentali dritte, la tua bomboniera profumatore sarà più facile da scegliere e andrà ad agire in maniera funzionale sull'esperienza olfattiva di tutti i tuoi invitati al matrimonio. Ricorda infatti che le fragranze possono stimolare buon umore e bei ricordi, andando ad agire sulla sensazione di benessere e positività. Stimolare la memoria olfattiva il giorno del matrimonio e replicarla nel periodo successivo a casa degli invitati con le bomboniere profumatori sarà un'ottima leva per ottenere il massimo dal tuo evento.

Profumatori, anche l'occhio vuole la sua parte

Fin qui abbiamo affrontato il tema delle bomboniere profumatori per il tuo matrimonio soffermandoci principalmente sull'olfatto, ma è bene non dimenticare che anche l'occhio, o la vista che dir si voglia, vuole la sua parte. È importante infatti che i profumatori vengano ornati e impacchettati in modo che si capisca che questi siano la bomboniera di un matrimonio e non un acquisto impersonale dell'ultimo momento. Il packaging dovrà quindi essere elegante e riconducibile allo stile del tuo matrimonio, discreto e coerente con i colori che hai scelto per questo giorno speciale. Molto utile può essere ad esempio richiamare con la bomboniera gli aspetti visivi già evidenziati negli addobbi della cerimonia o nei centro tavola, piuttosto che nel tableau o nelle partecipazioni. Esempi classici possono essere dei flaconi di vetro dal design raffinato dipinti a mano, oppure dei contenitori in legno lavorato con cura da artigiani. La logica da seguire è che quel profumatore possa essere riutilizzato in futuro dagli invitati quando l'essenza al suo interno finirà. Quella della bomboniera profumatore per il tuo matrimonio è dunque una scelta di classe che richiede però grande attenzione nella sua preparazione.