Organizzare una festa di cresima è sicuramente un piacere per i genitori, ma anche per il festeggiato, infatti coinvolgere il ragazzino o la ragazzina è molto importante perché avendo un'età tra gli 11 ed i 14 anni c'è più consapevolezza in ciò che andrà a fare, rispetto alla Prima Comunione.

La Cresima è quel Sacramento che si fa per confermare i voti pronunciati nel Battesimo dai genitori e dai padrini, essendo un momento piuttosto particolare e significativo va festeggiato adeguatamente con le persone più vicine alla famiglia.

Di norma per la festa della cresima si invitano le persone più strette e più vicine rispetto al battesimo e alla comunione perché viene visto come un momento più intimo da condividere con chi è più legato alla famiglia tra parenti ed amici, ecco che allora diventa un'organizzazione più semplice, anche se la paura di non fare tutto adeguatamente "perfetto" o quasi, è sempre presente.

Organizzare una festa di cresima: 7 suggerimenti per non farsi prendere dall'ansia

Per fare tutto senza stress, prenditi per tempo e ricorda che il protagonista non è un bambino piccolo, quindi cerca di coinvolgerlo perché si senta più parte importante di questa festa, tieni in considerazione i suoi gusti e le sue idee, cerca di metterli in pratica nel modo che siano più utili per la buona riuscita della festa.

Ecco 7 principali cose che se fatte bene renderanno la festa perfetta.

  1. Inizia col pensare agli invitati, chiedi al cresimando chi vuole invitare alla sua festa di cresima, cerca di fargli capire che non deve strafare, ma deve invitare le persone più strette, poi fai una lista delle persone che voi adulti volete invitare e alla fine decidete se il numero di invitati può andare bene in base al budget messo a disposizione per la festa.
  2. Successivamente dovete pensare alla scelta della persona che dovrà fare da padrino o madrina, questa è una decisione che dovrà prendere il festeggiato, dovrà scegliere chi vorrà al suo fianco quel giorno per lui memorabile. Il padrino e la madrina sono due figure che simboleggiano un po' il modello di persona da seguire nella vita, soprattutto spirituale, del cresimando.
  3. La persona che accompagnerà tuo figlio dal vescovo, o chi per esso, il giorno della cresima, potrà in qualche modo rendersi utile nell'organizzazione della festa di cresima, dalla location alle bomboniere, la quale si meriterà una bomboniera di cresima più importante rispetto agli altri invitati per esempio se è donna potrebbe essere bello un pezzo da collezione, un bracciale, un quadro o una clessidra particolare; se è uomo potrebbe andare bene una penna stilografica, un orologio, un oggetto che richiami una sua passione o il suo lavoro.
  4. La location per il ricevimento può dipendere dal periodo in cui si svolgerà la cresima, i più gettonati solitamente sono i ristoranti o le ville con tanto verde attorno, molti, se il luogo di residenza lo permette, organizzano la festa di cresima in casa con un servizio di catering per non dover lavorare sull'elaborazione di piatti particolari.
  5. Date due o tre opzioni a vostro/a figlio/a per la scelta della torta, dovrete incaricare lui o lei di questo onere così potrà decidere in riferimento ai suoi gusti preferiti e al soggetto da mettere sulla torta.
  6. Un'altro punto sul quale il festeggiato o la festeggiata potrà decidere è sicuramente sui doni per gli invitati, quindi dai le indicazioni sul prezzo da tenere in considerazione nella scelta delle bomboniere per la cresima o gli dici di decidere tra tre o quattro opzioni che gli darai tu, anche qui dovrai tenere bene a mente i gusti del giovane protagonista.
  7. Per ultimo, ma non di importanza, è l'abbigliamento che in riferimento al periodo (primavera o autunno) verrà individuato per tutta la famiglia tenendo bene a mente i possibili cambiamenti meteo. Naturalmente essendo un rito religioso cercherete di evitare cose troppo eccessive e non consone ad una luogo come la chiesa, una cosa positiva è che quello che acquisterete per il festeggiato potrà essere sicuramente utilizzato anche dopo questo evento speciale.

Organizzare una festa di cresima diventerà decisamente una bella esperienza che coinvolgerà tutta la famiglia e per la quale riuscirete a trovare un punto d'incontro nonostante le divergenze che potranno essere presenti visto i diversi punti di vista.

Non dimenticate di incaricare qualche vostro parente che ha dimestichezza con la tecnologia, di farvi le foto da tenere come ricordo sia per voi adulti che per il festeggiato che potrà tenere tra i suoi oggetti personali come un bel pensiero della festa organizzata come collaboratore insieme alla sua famiglia.