Avete deciso di aspettare di fare il battesimo al vostro bimbo

Contrariamente alla massa avete deciso di aspettare che il vostro bimbo sia un po' più grande prima di fare il battesimo perché volevate che possa, anche se ancora piccolo, godersi la giornata insieme a voi.

Sapete che sarà più dura perché non avendo solo pochi mesi, non potete metterlo dove volete e stare tranquilli, ma dovrete avere l'attenzione di guardare se si allontana e quindi lasciato libero di muoversi ma controllato in continuazione.

Quindi, si parte con l'organizzazione della giornata, bisogna pensare a tutto compreso la parte finale della festa e cioè le bomboniere del battesimo.

Questa volta voglio partire dall'ultima cosa che viene organizzata: le bomboniere!

Siccome so che per tante mamme la prima preoccupazione sono le bomboniere, in questo articolo ho deciso di parlare prima del dono agli invitati a fine festa e poi parlerò anche di alcuni passaggi da fare in ordine dalla cosa principale.

Allora vediamo quale idea potrebbe essere giusta come bomboniera per un bimbo maschio più grande di 1 anno:

  • belle sono le bomboniere da battesimo della Disney, se gli piacciono i personaggi come topolino o dumbo ci sono vari modelli tra portachiavi, bomboniere dei personaggi in resina oppure come magneti che potrebbero essere un'ottima idea;
  • un'altra bella bomboniera potrebbe essere a forma di macchinetta come magnete o in ceramica
  • per il maschietto più grande simpatica è anche la bomboniera a forma di vespa in ceramica

Anche se è troppo piccolo per decidere lui la bomboniera, è bello che venga valutata in base a quello che gli piace di più anche per facilitare la vostra scelta.

Quali sono i primi passaggi da fare per una buona organizzazione del battesimo?

Come promesso ora vediamo la sequenza giusta per non dimenticare niente nel pianificare una giornata così importante per voi ed il vostro bambino.

Ecco allora i cinque passaggi da fare in assoluto partendo naturalmente dal primo che senza di quello non potete definire gli altri:

  1. la data del battesimo: questa la può decidere, in primis, il parroco in riferimento agli impegni che ha e alla disponibilità della chiesa sulla base di altri tra rituali religiosi o feste già programmati;
  2. la stagione: definita la cosa principale, potete chiedere se è possibile effettuare il Sacramento in una bella stagione come l'inizio dell'estate per la temperatura mite e per trovare un luogo dove si può fare il ricevimento ed il successivo buffet all'aperto;
  3. la location: data alla mano potete finalmente decidere dove effettuare la festa e se deciderete di fare all'aperto, il locale deve disporre di molto spazio per avere il piano B in caso di pioggia;
  4. gli abiti: in base al periodo, verranno scelti anche gli abiti per tutta la famiglia compreso il festeggiato;
  5. le bomboniere: come specificato qui sopra sono la parte finale della festa per ringraziare i partecipanti.

Una volta deciso tutto non vi rimane che gustarvi la giornata. Buon divertimento!